Luigi Colella

Inizia il suo percorso artistico a 15 come beatmaker e dj. A 18 si appassiona della musica africana ed inizia lo studio della percussioni del West Africa recandosi a Dakar per un viaggio-studio di 50 giorni con il suo maestro Meissa Ndiaye.